Watermelon Slim – Traveling man

Watermelon Slim – Traveling man

2020

Delta blues suonato a settant’anni, senza fronzoli, la voce, la chitarra e qualche volta un armonica a delineare il campo sonoro del musicista bostoniano. E’ un disco doppio nel quale ci sono anche alcune cover (tra gli altri Muddy Waters), brani inediti e live registrati in piccoli locali. Pochi e semplici accordi aprono ad un campo infinito di melodie dove la magia del blues incontaminato e l’esperienza del bluesman fanno il resto. Un ottimo disco per gli amanti del genere, inutile aggiungere che non è un album innovativo, ci mancherebbe!

Voto: 3/5

Precedente John Williams – Stoner Successivo Dean Koontz – La notte uccide

Lascia un commento